In primo piano

Ultimi aggiornamenti

L'aereo di rimpatrio
Comunicato stampa

Lo scorso 18 dicembre, il Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale ha monitorato un’operazione di rimpatrio di trenta cittadini tunisini, trattenuti negli hotspot di Lampedusa e di Trapani.

Fotogramma tratto da ©Adrian Paci, Centro di Permanenza Temporanea, 2007
Approfondimento

L'11 dicembre 2017 si è tenuto a Roma il 1° workshop del progetto “Realizzazione di un sistema di monitoraggio dei rimpatri forzati” finanziato dal programma nazionale FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione) 2017-2020.

Fotogramma tratto da ©Adrian Paci, Centro di Permanenza Temporarea, 2007

Carcere
Comunicato stampa

Roma, 11 dicembre 2017. Il Garante nazionale ha concluso l’esame dei testi dello schema di decreto legislativo relativo alla legge di delega 23 giugno 2017 n. 103 per le parti relative alla riforma dell’ordinamento penitenziario e del sistema delle misure sicurezza e alla definizione dell’ordinamento penitenziario minorile.

Nel consueto spirito di collaborazione, ha inviato al Ministro della Giustizia il proprio parere articolato e dettagliato su questo ultimo insieme di provvedimenti relativi al sistema delle misure di sicurezza.

Ministero della Giustizia
Comunicato stampa

Roma, 1 dicembre 2017. Continua l’esame dei testi dello schema di decreto legislativo relativo alla legge delega n.103/2017 sulla riforma dell’ordinamento penitenziario da parte del Garante nazionale. Oggi il Garante ha inviato al Ministro della Giustizia il proprio parere articolato e dettagliato sulla parte relativa al tema delle misure alternative alla detenzione e del volontariato.

Rapporti

22/09/2017
Rapporto sul monitoraggio di un volo charter congiunto per il rimpatrio di cittadini nigeriani

Il 23 febbraio 2017 il Garante Nazionale ha effettuato il monitoraggio di un’operazione congiunta di rimpatrio forzato di cittadini nigeriani, avvenuto con trasporto aereo da Roma a Lagos.

 

09/01/2018
Rapporto sul monitoraggio di un volo charter per il rimpatrio di cittadini tunisini operato dal Ministero dell’Interno italiano con il supporto dell’Agenzia Frontex

Vista la designazione del Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale (Garante NPL) quale organo di monitoraggio indipendente dei rimpatri forzati, di cui all’articolo 8 punto 6 della direttiva 115/CE/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea, una delegazione dell’Ufficio del Garante NPL, ha proceduto a monitorare, il 13 luglio 2017, un volo charter organizzato dal Ministero dell’Interno, finanziato da Frontex e destinato al rimpatrio di cittadini tunisini.

13/11/2017
Rapporto sulla visita al Centro di primissima accoglienza per minori in difficoltà e abbandonati – CPsA di Roma Capitale

Il 23 giugno 2017 il Garante nazionale ha effettuato una breve visita presso il “Centro di primissima accoglienza per minori in difficoltà e abbandonati – CPsA” di Roma Capitale.