gilardi

Raccomandazione del Garante nazionale come intervento diretto a una rivalutazione delle condizioni di vita di Carlo Gilardi

Roma, 19 marzo 2021 - Il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, sulla base degli elementi emersi da una prima fase di approfondimenti effettuati, ha trasmesso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecco – Volontaria giurisdizione una Raccomandazione, indirizzata all’Ufficio del Pubblico Ministero diretta a stimolare una rivalutazione della posizione del signor Carlo Gilardi. Dodici pagine di osservazioni sulla situazione che si è venuta a creare, con l’auspicio che si esplorino tutte le vie che possano favorire il raggiungimento di un progetto di vita rispondente alle aspettative di Carlo Gilardi, in linea con le previsioni della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

Nei prossimi giorni il Garante nazionale renderà noti gli aspetti della propria valutazione.