Comunicati Stampa

Comunicato stampa
Nel 2021 meno del 50% delle persone transitate nei Cpr è stato effettivamente rimpatriato. Per gli altri una privazione della libertà ingiustificata

In occasione del workshop sulla tutela della salute nell'ambito dei trattenimenti e delle operazioni di rimpatrio forzato, il Garante nazionale pubblica una propria elaborazione di dati forniti dal Ministero dell'Interno, riguardanti le persone transitate nei Cpr e le persone rimpatriate, aggiornati al 15 novembre 2021.

Comunicato stampa
Workshop del Garante nazionale sulla tutela della salute nei rimpatri forzati e nei Cpr

Martedì 30 novembre, alle ore 9,30, il workshop dal titolo “La tutela alla salute delle persone migranti sottoposte a misure di trattenimento e rimpatrio forzato”, organizzato dal Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà.

Comunicato stampa
Il Garante nazionale invita a una riflessione sull’applicazioni misure alternative per le pene più lievi

Aumenta, ormai con costanza, il numero dei detenuti. Oggi sono 54.240, con un aumento di 310 presenze soltanto negli ultimi 28 giorni. Un ritmo che suscita preoccupazione.

Comunicato stampa
Seminari informativi per i Carabinieri sul tema della privazione della libertà personale da parte delle Forze di Polizia

A partire da oggi e sino al maggio del 2022, in tutto il territorio nazionale, si terrà un ciclo di seminari informativi per i Carabinieri, tenuti dal Garante Nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, con l’obiettivo di accrescere la sensibilità sui doveri e sulle responsabilità degli operatori delle Forze di Polizia nell’ambito delle attività di privazione della libertà personale e parallelamente promuovere una cultura della trasparenza.

Comunicato stampa
Vitto e sopravvitto in carcere. La Raccomandazione del Garante nazionale al DAP

Lo scorso 15 ottobre il Garante nazionale delle persone private della libertà ha inviato una Raccomandazione urgente al Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria volta a fissare negli istituti penitenziari un livello qualitativo del vitto che garantisca il diritto alla salute e a una sana alimentazione delle persone ristrette. 

Comunicato stampa
Rimpatri forzati: nel 2021 i charter partono soprattutto verso Tunisia ed Egitto

In occasione del convegno Rimpatri forzati e tutela dei diritti fondamentali, organizzato a Palazzo Merulana dal Garante nazionale, è stato pubblicato il Rapporto tematico sull’attività di monitoraggio di rimpatrio forzato di cittadini stranieri tra gennaio 2019 e giugno 2021 e sono stati diffusi i dati sui rimpatri forzati effettuati da gennaio a settembre 2021.

Comunicato stampa
Il Garante Nazionale partecipa alla VI Conferenza Nazionale sulle dipendenze

Il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale partecipa ai lavori preparatori della VI Conferenza Nazionale sulle dipendenze #Oltrelefragilità. Emilia Rossi è interventa al tavolo tecnico 1 su giustizia penale, misure alternative e prestazioni sanitarie penitenziarie del 5 ottobre 2021 alla Casa circondariale di Rebibbia.

 

Comunicato stampa
Chiuso l’Ospedaletto del Cpr di Torino: accolta la Raccomandazione del Garante nazionale

Roma, 8 settembre 2021 – Accolta la Raccomandazione del Garante nazionale di chiudere il settore “Ospedaletto” del Centro di permanenza per i rimpatri (Cpr) di Torino per l’alloggiamento di persone.

 

Comunicato stampa
Il Garante nazionale interroga le Autorità competenti sulle circostanze della morte di Fedele Bizzoca

Roma, 4 settembre 2021 - La morte di Fedele Bizzoca, avvenuta nella giornata di ieri, 3 settembre, nella Casa circondariale di Trani, ove era detenuto, pone seri interrogativi all’Amministrazione penitenziaria, ai servizi socio-sanitari e alle Autorità giudiziarie: interrogativi che richiedono risposte concrete e indifferibili.

Comunicato stampa
Interrompere le espulsioni verso l'Afghanistan a tempo indeterminato

Di fronte al tragico evolversi della situazione il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà, in qualità di organismo nazionale di monitoraggio dei rimpatri forzati, ricorda gli obblighi internazionali di protezione cui l’Italia è vincolata.