Rapporti

22 giugno 2018
Rapporto sulla visita nella Regione Abruzzo

Il Garante Nazionale ha effettuato una visita della durata di cinque giorni nella regione dell’Abruzzo, dal 3 al 7 luglio 2017.

La Regione Abruzzo è dotata della L.R. 23 agosto 2011 n.35 che istituisce l’Ufficio del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale ma, come è noto, il Consiglio Regionale non ha tuttora provveduto all’elezione del Garante.

La visita del Garante Nazionale nel territorio abruzzese segue, pertanto, l’opzione programmatica di dare priorità alle regioni prive della figura istituzionale di garanzia e di controllo.

30 aprile 2018
Rapporto sulla visita al Reparto di Osservazione Psichiatrica “Il Sestante” della Casa Circondariale di Torino “Lo Russo e Cutugno”

Il 25 maggio 2017 il Garante Nazionale ha effettuato una visita specifica al Reparto Sestante della Casa Circondariale di Torino “Lorusso e Cutugno”, finalizzata alla verifica della condizioni materiali degli ambienti e, in generale, della vita detentiva delle persone detenute in esso allocate.

09 aprile 2018
Rapporto sul monitoraggio di un’operazione di rimpatrio forzato di cittadini tunisini tramite volo charter

Il 26 e 27 novembre si è proceduto a monitorare un’operazione di rimpatrio forzato di cittadini tunisini provenienti dai Centro di permanenza per il rimpatrio (CPR) di Bari e Caltanissetta.
Al monitoraggio, considerata la sua adesione al progetto “Realizzazione di un sistema di rimpatri forzati” finanziato al Garante Nazionale dal Fondo Asilo Migrazione Integrazione 2014/20201, durante la fase pre-ritorno presso il CPR di Bari ha partecipato anche il Garante della Regione Puglia accompagnato da un suo collaboratore.

05 febbraio 2018
Rapporto sulla visita nella Regione Campania

Il Garante nazionale ha effettuato una visita della durata complessiva di diciassette giorni nella Regione Campania, frazionata in due periodi: dal 29 novembre al 6 dicembre 2016 e dal 23 marzo al 31 marzo 2017.

09 gennaio 2018
Rapporto sul monitoraggio di un volo charter per il rimpatrio di cittadini tunisini operato dal Ministero dell’Interno italiano con il supporto dell’Agenzia Frontex

Vista la designazione del Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale (Garante NPL) quale organo di monitoraggio indipendente dei rimpatri forzati, di cui all’articolo 8 punto 6 della direttiva 115/CE/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea, una delegazione dell’Ufficio del Garante NPL, ha proceduto a monitorare, il 13 luglio 2017, un volo charter organizzato dal Ministero dell’Interno, finanziato da Frontex e destinato al rimpatrio di cittadini tunisini.

13 novembre 2017
Rapporto sulla visita al Centro di primissima accoglienza per minori in difficoltà e abbandonati – CPsA di Roma Capitale

Il 23 giugno 2017 il Garante nazionale ha effettuato una breve visita presso il “Centro di primissima accoglienza per minori in difficoltà e abbandonati – CPsA” di Roma Capitale.

22 settembre 2017
Rapporto sul monitoraggio di un volo charter per il rimpatrio di cittadini tunisini

Il volo di rimpatrio forzato è stato monitorato da una delegazione del Garante Nazionale il 13 aprile 2017.

L'operazione ha riguardato 23 cittadini tunisini  provenienti dai Centri di identificazione e espulsione (CIE) di Caltanissetta e dall’hotspot di Trapani.

22 settembre 2017
Rapporto sul monitoraggio di un volo charter congiunto per il rimpatrio di cittadini nigeriani

Il 23 febbraio 2017 il Garante Nazionale ha effettuato il monitoraggio di un’operazione congiunta di rimpatrio forzato di cittadini nigeriani, avvenuto con trasporto aereo da Roma a Lagos.

L’operazione ha riguardato complessivamente 43 cittadini nigeriani provenienti dall’Italia, dal Belgio e dalla Germania ed è stato realizzato con il supporto di Frontex.

22 settembre 2017
Rapporto sul monitoraggio dell'operazione per il rimpatrio forzato di cittadini nigeriani

Il 17 maggio 2017 il Garante nazionale ha effettuato il monitoraggio di un volo charter di rimpatrio forzato di cittadini nigeriani, avvenuto con trasporto aereo da Palermo a Lagos (Nigeria).

Nell'operazione sono stati effettivamente rimpatriate 15 persone: nove persone destinatarie di un provvedimento di espulsione  e sei persone destinatarie di un provvedimento di respingimento.

06 giugno 2017
Rapporto CIE e Hotspot 2016-2017

Il rapporto raccoglie i resoconti delle visite nei Centri di identificazione e espulsione (CIE) e negli hotspot effettuate dal Garante Nazionale nel primo anno di attività. Il documento contiene alcune raccomandazioni generali e una serie di raccomandazioni specifiche indirizzate al Ministero dell'Interno.