Il CPT pubblica un nuovo rapporto sull'Italia

Nel rapporto sulla visita periodica effettuata in Italia dal 8 al 21 aprile 2016 il Comitato del Consiglio d'Europa per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti inumani o degradanti (CPT) solleva le sue preoccupazioni circa le accuse di maltrattamento delle persone private della libertà da parte delle forze dell'ordine o negli istituti penitenziari.
Inoltre, le persone poste sotto la custodia delle forze di polizia non sempre beneficiano delle garanzie previste dalla legge.