Attività

c
Attività

In occasione del sessantesimo anniversario dell’ Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale   (Anffas), l’Ufficio del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà ha partecipato alle tre giornate di celebrazione, dal titolo “Anffas 60 anni di futuro. Le nuove frontiere della disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo”.

Leggi tutto
prog
Attività

“In cima alle esigenze espresse dai detenuti nei reclami inviati al Garante nazionale ai sensi dell’art 35 dell’Ordinamento penitenziario ci sono quelle attinenti il proprio stato di salute.  Questo non stupisce, perché nonostante la buona volontà e professionalità del personale che opera negli istituti, il carcere raccoglie malattie e fa ammalare.

Leggi tutto
NHRI Guatemala
Attività

Il Garante nazionale ha incontrato a Roma il Procuratore dei Diritti Umani del Guatemala Augusto Jordán Rodas Andrade.

L’incontro è stato l’occasione per uno scambio di esperienze fra le due Istituzioni di promozione e tutela dei diritti umani.

Il Procuratore è arrivato in Italia per il meeting internazionale “Un mondo senza pena di morte” promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. Rodas Andrade ha espresso apprezzamento per il lavoro del Garante che è anche Meccanismo di prevenzione italiano (NPM) in ambito ONU e il cui mandato si estende a tutte quelle situazioni di privazione della libertà anche di fatto.

Leggi tutto
NHRI Trento
Attività

In Italia continua a mancare una Istituzione complessiva di tutela dei diritti umani, nonostante il dibattito prosegua da molti anni: di questo si è discusso in un Convegno internazionale all’Università di Trento, presso la Facoltà di Giurisprudenza, il 5 e 6 novembre.

Eppure alcuni passi avanti sono stati fatti, in particolare con l’avvio di una Istituzione specializzata, quale è il Garante nazionale per la tutela dei diritti delle persone private della libertà, che ha le dovute caratteristiche di indipendenza, incisività e dialogo con le diverse Amministrazioni, seppure limitatamente alle persone a vario titolo ristrette. Proprio per questo l’intervento del Presidente del Garante nazionale ha indicato una direzione al percorso per adempiere all’obbligo internazionale di previsione, appunto, di una National Human Rights Institution (NHRI).

Leggi tutto