Attività

relazione
Attività

Il 27 marzo a Palazzo Montecitorio, presso la Sala della Regina, il Garante nazionale ha presentato la Relazione al Parlamento 2019 alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Fra le altre autorità erano presenti anche il Presidente della Camera, Roberto Fico, che ha pronunciato un discorso prima dell'intervento del Presidente Mauro Palma, nonché il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, la Vice Presidente del Senato, Paola Taverna, il Presidente della Corte Costituzionale, Giorgio Lattanzi e il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede. Hanno chiuso la presentazione della Relazione 2019 i due interventi delle componenti del Collegio del Garante nazionale, Emilia Rossi e Daniela de Robert.

Leggi tutto
montecitorio
Attività

Roma, 19 marzo - Il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, Mauro Palma, ha incontrato il Presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati, Giuseppe Brescia. Nel corso dell'incontro il presidente Brescia ha avuto modo di approfondire l'attività del Garante nel campo dell'immigrazione, anche alla luce del nuovo quadro normativo.
 
 

Leggi tutto
Formazione a Ramallah
Attività

Roma, 18 marzo 2019 - Su invito dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (AICS) di Gerusalemme una delegazione del Garante nazionale composta dal Presidente Mauro Palma e dal responsabile delle relazioni internazionali Alessandro Albano si è recata a Ramallah, nella settimana dall’11 al 16 marzo, per contribuire alla formazione dell’Unità diritti umani del Ministero della Giustizia palestinese.

Leggi tutto
uff_gar
Attività

Lunedì 4 marzo 2019 iniziano i colloqui per la selezione dei candidati che hanno partecipato all'interpello del 18 gennaio 2019. I colloqui si protrarranno fino al giorno 7 marzo. I criteri di valutazione die titoli sono pubblicati nel documento collegato a questo annuncio.

Leggi tutto
a
Attività

Roma, 25 febbraio 2019 - Il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale è, secondo un dossier pubblicato dal Fatto Quotidiano, fra le poche autorità indipendenti del nostro Paese che non gravano sulle casse dello Stato con onerosi canoni di affitto. Il Garante nazionale, infatti, ha sede in un immobile di proprietà del Ministero della Giustizia, il cui utilizzo dunque non comporta spesa di fondi pubblici.

Leggi tutto