Attività

lgbt
Attività

Roma, 21 marzo 2018 - La tutela dei diritti delle persone LGBTI (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, intersessuali) nei luoghi di privazione della libertà è stata al centro dell’incontro organizzato a Ginevra dall’Associazione per la prevenzione della tortura (APT), al quale ha partecipato Daniela de Robert, componente del Collegio del Garante nazionale.  Il tavolo di lavoro ha lavorato alla revisione di una guida al monitoraggio di carceri, camere di sicurezza e centri di detenzione per migranti, con un sguardo rivolto alla particolare vulnerabilità delle persone LGBTI. 

Leggi tutto
Consiglio d'Europa
Attività

Mauro Palma, Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, è stato invitato a Strasburgo dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, al dibattito tematico sull’esecuzione delle sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo, per illustrare le azioni messe in atto dall’Italia a seguito delle sentenze della Corte europea per i diritti umani in tema di sovraffollamento carcerario.

Leggi tutto
convegno ferrara
Attività

Roma, 13 marzo 2018.  “Nulla è cambiato?”. Questa la domanda da cui ha preso le mosse il convegno “Riflessioni sulla tortura”, svoltosi a Ferrara dal 9 al 10 marzo scorsi. Alla tavola rotonda che ha chiuso l’iniziativa è intervenuto il Presidente del Garante nazionale dei diritti dei detenuti e delle persone private della libertà personale, Mauro Palma. 

Leggi tutto
CPR di Potenza
Attività

Fra il 19 febbraio e il 1 marzo 2018 il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale ha visitato i Centri di permanenza per il rimpatrio (CPR) di Brindisi, Palazzo San Gervasio (Potenza), Bari e Torino, nell’ambito del proprio mandato istituzionale teso a verificare la conformità delle condizioni delle strutture rispetto ai diritti fondamentali delle persone trattenute.

Leggi tutto