Attività

Relazione 2020 copertina
Attività

Il Garante nazionale delle persone private della libertà ha presentato venerdì 26 giugno la Relazione al Parlamento per il 2020, in concomitanza con la Giornata internazionale per la lotta contro la tortura.Mauro Palma, Presidente del Collegio del Garante, ha dichiarato nel corso del suo intervento, che “il ricorso alla tortura non è una pratica da relegare a contesti a noi distanti. Nessuno Stato può ritenersi immune da episodi che possano essere così qualificati. 

Leggi tutto
iss
Attività

E’ stato appena firmato un accordo di collaborazione tra il Garante nazionale delle persone private della libertà e l’Istituto superiore di sanità con l’obiettivo di realizzare un percorso condiviso di monitoraggio sulla diffusione del contagio per Sars CoV2 nelle strutture residenziali. L’iniziativa parte dal presupposto che, coniugando le competenze giuridico e sociali nonché di vigilanza del Garante e le competenze tecnico scientifiche ed epidemiologiche dell’Istituto, si raggiungerà una capacità di monitoraggio particolarmente diffusa.

Leggi tutto
palma
Attività

Dopo il video tutorial su diritti fondamentali e rimpatri forzati, è ora disponibile online anche il filmato che racconta il Progetto del Garante nazionale sul monitoraggio dei rimpatri forzati. Il video, prodotto dal Garante nazionale, illustra attraverso una serie di interviste, le tappe e i risultati fondamentali raggiunti attraverso il Progetto, prima fra tutti la creazione di una rete nazionale di monitor dei rimpatri forzati.

Leggi tutto
Mauro Palma
Attività

(dal Magazine della Treccani)

L’epidemia di Coronavirus ha fatto esplodere tutte le contraddizioni presenti da tempo e lungamente ignorate nella nostra società. È quanto, ad esempio, è avvenuto nelle carceri, dove il Covid-19 è andato ad aggravare una situazione già estremamente difficile. In quali condizioni versava il sistema carcerario italiano quando è arrivata l’epidemia?

La situazione delle carceri in Italia è da tempo alle prese con tre questioni latenti, una delle quali è esplosa proprio in questi giorni. La prima è legata al perdurare del sovraffollamento. Quella che è la raccomandazione principale per evitare il contagio, ossia mantenere il distanziamento tra le persone, diventa inattuabile in situazioni di sovraffollamento come quella che è presente negli istituti di pena italiani

[...]

Il testo integrale dell'intervista è disponibile al seguente link:

http://www.treccani.it...

Leggi tutto
uff garante
Attività

Con delibera del 5 maggio 2020 il Garante nazionale ha indetto una procedura selettiva per titoli e colloquio per il reclutamento e l'assegnazione in comando presso l'Uffico del Garante nazionale di 2 (due) unità di personale proveniente dagli Enti del servizio sanitario nazionale, che, in base al sistema di classificazione professioanale del Comparto Sanità, appartengano al profilo professionale "categoria C" programmatore o al profilo professionale "categoria C", assistente amministrativo.     

Leggi tutto